Home » In primo piano

In primo piano

POR CAMPANIA PICS

   POR CAMPANIA FESR 2014 – 2020 ASSE X P.I.C.S. PROGRAMMA INTEGRATO CITTA’ SOSTE

 

L’amministrazione Comunale di Avellino concede Contributi a Fondo Perduto fino al 70% della spesa ammissibile alle piccole imprese, commerciali, artigianali e di servizio che intendono investire per rigenerare ed incrementare la competitività imprenditoriale

 

OBIETTIVI DEL PROGETTO

 - animare e far rivivere il centro storico di Avellino;

- potenziare ed innovare le piccole imprese, commerciali, artigianali e di servizio;

 - incentivare la nascita di nuove attività;

 - promuovere la nascita di spazi di coworking, fablab e makerspace;

 

AREE DI INTERVENTO (Aree Target del P.I.C.S.)

- Centro Storico - Porta EST - Via F. Tedesco - Porta OVEST – Viale Italia

 

BENEFICIARI

 

 Le MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE costituite, che risultano essere, all'atto della presentazione della domanda di agevolazione, già iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, che avviano o potenziano un’attività nelle strade che rientrano nelle aree di intervento

i PROMOTORI DI IMPRESA che intendano costituire una MICRO, PICCOLA O MEDIA IMPRESA,), e iscrivere la stessa nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura entro 45 gg. dalla data dell'eventuale comunicazione di ammissione all'aiuto richiesto.

 

Possono partecipare al presente bando anche le MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE che hanno già effettuato da non più di 24 mesi, a far data dalla pubblicazione del presente Bando, l'investimento relativo all'avvio o potenziamento di un’attività nelle strade del territorio comunale, purché ritenuto ammissibile e coerente con gli obiettivi del Bando

 

SPESE AMMISSIBILI

 

A. Progettazione e studi

B. Opere murarie ed assimilate

C. Impianti, macchinari ed attrezzature

D. Immobilizzazioni immateriali

E. Servizi reali

 

SPESE NON AMMISSIBILI

 

- le spese per le quali si è già usufruito di altra agevolazione pubblica;

- le imposte e tasse, ad eccezione degli oneri doganali se accessori al costo di beni ammissibili; - l’acquisto di scorte e le spese di funzionamento in generale dell’impresa;

- le commesse interne di lavorazione;

 - le spese per acquisto di macchinari usati;

- l’acquisto di beni relativi all’attività di rappresentanza;

 - le spese relative all’acquisto del suolo, di immobili o di altri beni, di proprietà di uno o più soci/associati del soggetto richiedente gli aiuti o di coniugi ovvero parenti o affini entro il terzo grado dei soci/associati stessi;

 - le spese relative a forniture, opere e servizi erogate da imprese e/o persone fisiche collegate, a qualunque titolo, con il richiedente.

 

DOTAZIONE FINANZIARIA PER MACROSETTORE

Artigianato, Commercio, Turismo”:

Euro 840.000,00

L’intensità massima degli aiuti è pari al 70% delle spese ammissibili.

 

 € 70.000,00 per il Turismo, Commercio ed Artigianato

L’importo minimo della quota di finanziamento pubblico non potrà essere inferiore a € 15.000,00

 

TEMPI PER PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

07 ottobre 2019

 

TEMPI PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il programma di spesa dovrà essere avviato entro 60 giorni dalla data di comunicazione dell’assegnazione del contributo e dovrà concludersi entro 12 mesi.

 

 

TUTTI I SOGGETTI INTERESSATI, PER QUALSIASI ULTERIORE INFORMAZIONE POSSONO RIVOLGERSI AGLI UFFICI DELLA CLAAI

 
ilità costituita presso la Cassa Depositi e Prestiti, di importo non inferiore a 20.000 euro e non superiore a 2 milioni di euro, per una durata massima di 5 anni.

Fonte: MiSE.

 

Per informazioni ed assistenza nella compilazione della domanda contattaci al n° 0825 756220

 
 
 
Modifica l'appElimina l'app 

News Normative Buffetti

Rimani informato con le news delle normative per la tua attività.

 

 
Modifica l'app 
 
commenti (0)

NORMATIVA E REQUISITI PROF. GIARDINIERI

La Legge n. 154/2016 all’art.12 stabilisce che per svolgere “Attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato affidata a terzi” il manutentore del verde debba acquisire gli “standard professionali e formativi” concordati in sede di Conferenza Permanente Stato-Regioni in data 22 febbraio 2018. 

La Giunta Regionale della Campania, il 22 gennaio 2019, ha recepito l’accordo Stato Regioni precisando che gli “Standard Professionale e Formativo di dettaglio” si acquisiscono frequentando un corso di formazione di n. 180 ore e superando un esame finale. 

I corsi sono rivolti a:
• chi intende avviare l’attività di manutentore del verde;
• al titolare o al preposto facente parte dell’organico dell’impresa, per le imprese già attive.  

Sono esentati dal frequentare il corso professionale.

 

- a) per le nuove attività:
- Il possesso di una laurea, anche triennale, nelle discipline agrarie e forestali, ambientali e naturalistiche;
- Aver frequentato un master post-universitario in materie legate alla gestione del verde e del paesaggio;
- Il possesso di un diploma di istruzione superiore quinquennale sempre in materie agrarie e forestali;
- Essere iscritti a Ordini o Collegi professionali del settore agrario e forestale;
- Il possesso di una qualifica di operatore agricolo e il diploma di tecnico agricolo rilasciati a seguito della frequenza dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP).

 

- b) per le imprese iscritte alla data di entrata in vigore della legge n. 154/2016 (26 agosto 2016) con codice Ateco 81.30.00 (primario o secondario), in assenza dei titoli di cui al punto a), è necessario dimostrare un’esperienza almeno biennale alla data del 22 febbraio 2018, attraverso apposita documentazione da presentare alla Camera di Commercio entro il 22 febbraio 2020.

 


TUTTE LE IMPRESE INTERESSATE, PER QUALSIASI ULTERIORE INFORMAZIONE E PER PRODURRE LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER DIMOSTRARE L’ESPERIENZA BIENNALE, POSSONO RIVOLGERSI AGLI UFFICI DELLA CLAAI (rif. Giovanni Borriello) Napoli – piazza Garibaldi 49 tel. 0815544990 mail claainapoli@claaicampania.it

commenti (0)

Seminario Gratuito "Tutte le novità sul mondo del lavoro". Focus sui bonus contr

La CLAAI organizza presso la propria Sala Conferenze, un seminario informativo gratuito inerente a "Tutte le novità sul mondo del lavoro" lunedì 30 settembre h 17:30, per approfondire la conoscenza di tutte le agevolazioni e dei bonus contributivi previsti per le imprese o per chi voglia avviare una nuova attività.

 

Durante il seminario saranno affrontate le seguenti tematiche:

 

  • Apprendistato: sgravi fiscali e contributivi per chi assume un apprendista
  • Bonus assunzioni per il Sud Italia: agevolazioni fiscali per chi assume nuova forza lavoro nella Regione Campania
  • Contributi a Fondo Perduto per ex percettori di ammortizzatori sociali: la Regione Campania finanzia gli ex percettori di disoccupazione per agevolarne la ricollocazione

 

Tutte le imprese o i soggetti interessati ad approfondire queste tematiche, sono invitati a partecipare al seminario gratuito, prenotando un posto chiamando i nostri uffici al num. 0815544990 oppure mandando un'email all'indirizzo claainapoli@claaicampania.it oppure compilando il form di prenotazione cliccando qui!

commenti (0)

POR CAMPANIA FESR 2014 – 2020 ASSE X P.I.C.S. PROGRAMMA INTEGRATO CITTA’ SOSTE

commenti (0)

CONTO TERMICO 2.0.

CONTO TERMICO 2.0. - CLAAIAVELLINO

SEMINARI TECNICI GRATUITI rivolti a tutte le imprese ed
i tecnici dei settori dell’isolamento, infissi, illuminazione, climatizzazione
e automazione,

GIOVEDI' 16 GIUGNO ALLA ORE 15,00

CENTRO SOCIALE "SAMANTHA DELLA PORTA " 

VIA MORELLI E SILVATI - AVELLINO 

 

 PER REGISTRARTI CLICCA  http://www.anea.eu/sied164/  

commenti (0)

News Normative Buffetti

Rimani informato con le news delle normative per la tua attività.